mercoledì 23 maggio 2007

CaN(M)iLaNiSTi e GaTTiNTeRiSTi detta anche SiNDRoMe DeLL'euGeNio BaRBeR

Dopo aver - di proposito - aspettato la vigilia di Milan -Liverpool per la mia periodica tosata da pecora dall'intramontabile duo comico Genio and son e essermi sorbito l'ennesima dissertazione calcistica a base di congiuntivi sbagliati e dittonghi alieni

ho scritto 'sta roba:





Boh

i tifosi interisti e milanisti dovrebbero andare tutti in analisi.

Adesso

Se il Milan vincesse lo Champions, ma per quale razza di motivo uno scudetto, vinto dall'Inter con più di 90 punti non dovrebbe più valere un cazzo?

o

se il Milan perdesse la Champions, dopo aver disputato un torneo di tutto rispetto, con una squadra - oggettivamente - inferiore a quella di molte altre, per quale astrusa fisima psicologica dovrebbe sentirsi dire di aver disputato una stagione fallimentare?

i tifosi dell'Empoli, dell'Atalanta, della Reggina o del Baracca Lugo, ma che cazzo dovrebbero fare?

Suicidarsi in massa ogni anno?
Fare festini a base di cicuta e arsenico?
Auto-flaggellarsi con letture non-stop di Baricco o sorbirsi maratone cinematografiche di Curtis Hanson?

MA CURATEVIIIIIIII!


5 commenti:

Garga ha detto...

Scrivo solo dopo perchè prima non me la sono sentita.

In Europa il Milan è la + forte e i numeri sono lì che lo dimostrano quindi non sono d'accordo con te, Lino.

Ieri giocato male, segnato pure di culo il 1° gol, ma se gioco bene, domino, e poi in 6 minuti prendo 3 gol, preferisco giocare male come ieri sera.

Il Milan ha dei campioni che QUANDO GIOCANO BENE non ce n'è per nessuno.


E' dura essere oggettivi quando si è tifosi.Io cerco di farlo sempre, ma a volte non riesco.Con questi miei pensieri penso di esserlo stato.

Pasquino Malavatti ha detto...

Egregio Cohoba,
Il mio nome è Pasquino Malavatti, e le vorrei portare la mia testimonianza. Negli anni '30 fui per un biennio capo ultrà della curva della ProVercelli, che in quegli anni faceva incetta di titoli a livello nazionale. Nostri acerrimi nemici, nonchè validi avversari, erano quelli della compagine del Vado, piccolo borgo alle porte di Novara. Come lei ben saprà, il primo titolo della nostra storia calcistica, venne assegnato a questa squadra, dopo un lungo testa a testa con la ProVercelli. Negli anni a seguire la squadra della mia città mantenne alto il livello giuoco, vincendo ben sette tricolori, mentre il Vado cadde nell'oblio del calcio dilettantistico regionale. Nonostante tutto però, i tifosi del Vado ci rinfacciarono per anni il fatto di essere stati i primi a vincere il titolo, non ammettendo mai la nostra supremazia negli anni a venire.
Tutto ciò per dirle che quando si è tifosi è difficile essere oggettivi.
Viva la ProVercelli.
Lunga vita agli ultrà.

cohoba ha detto...

Garga

il fatto che senti il bisogno di esorcizzare la tua oggettività, mi sembra un chiaro sintomo del fatto che non riesci a esserlo.

Perchè affermare che il Milan, quest'anno, è superiore - qualitativamente - a squadre come Inter, Barcellona e Chelsea, non è onesto intellettualmente.

Una prova di ciò che sto dicendo è la finale di ieri: il Milan l'ha vinta, meritandosela, ma stravolgendo completamente il suo gioco.

Dove sono finiti i vostri interminabili fraseggi? E la circolazione schematica della palla? Hai notato che Pirlo non è più il fulcro del gioco milanista, ma è diventato uno dei tanti comprimari del centrocampo?

E non l'ho notato solo io, ma, il primo ad accorgersene, è stato il vostro illustrissimo presidente p2ista e mafioso. Nelle interviste del dopo gara - con imbarazzo - è riuscito a non dare i giusti meriti ad Ancelotti, che, appunto, cambiando completamente faccia al Milan, da fine Febbraio, vi ha portato al quarto posto in campionato e a vincere una Coppa pur, non avendo il Milan, l'organico più forte d'Europa.
Addirittura è riuscito a dire che Kaka è una punta ahahahha

E perchè ha dovuto fare questa rivoluzione tattica? perchè il Milan, quest'anno, non aveva la qualità per giocare come ha sempre giocato.

Sheva non è stato rimpiazzato adeguatamente

Gilardino non ha reso neanche la metà rispetto alle aspettative

Pirlo ha risentito del Mondiale

Seedorf, che è stato uno dei migliori in questo finale di stagione, ha pur sempre la sua età

Sulle fasce, è vero è arrivato Oddo, ma non è sicuramente il Cafu di qualche anno fa. E Jankulosky non è un terzino sinistro.

Dida non c'è neanche bisogno che vada avanti

Maldini - il difensore più forte della storia del calcio - sta giocando senza i menischi.

Poi, ripeto, la coppa l'avete vinta meritatamente, perchè lo staff medico, ha rimesso - miracolasamente e qui mi fermo ;-) - in piedi tutti per la fase finale e per le partite che contavano.

Ma

non mi puoi dire che il Milan è la squadra più forte d'Europa.

d'altrone

come l'Albo d'oro dimostra, la coppa, non la vince sempre il più forte.

Ma, ti capisco, Malavatti ha pienamente ragione, quando si è tifosi, non si riesce - quasi mai - a essere oggettivi.

Dico, quasi mai, perchè chi mi conosce, sa quanto riesco a essere duro con la mia squadra del cuore!

GARGA ha detto...

Beh

se vai a vedere l'organico allora la squadra + forte di tutti i tempi è stata quella di Beckham, Zidane, Raul, Ronaldo, Carlos, Owen,Figo,Solari Cambiasso e probabilmente me ne dimentico altri...

Ma nel 2003/2004, quell' anno il Real che ha vinto? Nulla!L'ultima champions risale al 2002 e l'ultima Liga al 2003.


Quindi ciò che conta è la coesione, il gioco, la fame.

Forse non abbiamo la rosa + forte d'Europa, ma riusciamo a sfruttare al meglio quelli che abbiamo!

Occorre anche la chimica di squadra.Non bastano i grandi nomi x fare una squadra.Ricordi l'Udinese di Zac del '98?E lì si parla di campionato, quindi non è che sei in forma 2 partite per vincerlo.Devi durare 34 giornate.

L'Inter ha una rosa superiore, a parità di condizione fisica?In attacco sicuramente, a centrocampo ce la ragioniamo, in difesa probabilmente sì ma come vedi non riesce a cavarne nulla in Europa e dè uscita con una squadrettina che non vale neanche la metà del Manchester United, la squadra a detta di molti, la + forte in Europa (squadra a cui il Milan ha dato una lezione di calcio, che ti piaccia o meno, nel ritorno delle semifinali)

Perchè l'Inter è uscito?Perchè sono sfortunati ed il Milan è fortunato?

Mmmm non credo.Qui conta la mentalità.L'Europa ed il Campionato sono 2 cose completamente differenti.Non si può dire Milan + forte dell' Inter o viceversa!

E' come dire Buffon + forte di Shevchenko!Impossibile da stabilire, sono 2 ruoli differenti!

Inter + forte in campionato, Milan + forte in Champions per mentalità diverse, lavori di preparazione specifici diversi, gioco diverso. Obiettivi diversi.

Pirlo 1 dei comprimari?Mi sembra che ti sbagli perchè se blocchi Pirlo, blocchi anche il Milan, come è successo ieri e a Manchester.Pirlo è sempre il fulcro: c'è chi riesce a limitarlo e c'è chi non riesce.Ma è lui il motore della squadra.

Ma secondo te perchè Berluskaz dice che Kakà è 1 punta?Proprio non ci arrivi??Il coglionazzo dice che occorre giocare con 2 punte ma Prosciuttone Ancelotti non lo ascolta e fa giocare Seedorf e Kakà aggiungendo Ambro a centrocampo.Che fa Berlusconi?Licenzia Ancelotti? NO! Dice che Kakà è 1 punta, così alla fine ha ragione lui, l'allenatore si è piegato alla sua volontà, ache se sà benissimo da solo che sta dicendo minchiate, ma alla gente vuole far vedere che alla fine si fa come dice lui.

Ribadisco per quanto detto sopra: MIlan squadra + forte d'Europa QUANDO GIOCA COME SA.Non capita sempre tutte le partite, ovvio, ma quando capita (manchester ritorno) non ce n'è x nessuno.

Quindi stando al tuo ragionamento la coppa l'hanno vinta quelli di Milan Lab non i giocatori in campo?Dirai "Grazie al caxxo, li hanno rimessi loro in sesto!" e io ti dico "Allora ringraziamo la mamma di Kakà che ha desistito a portare in piscina suo figlio x portarlo alla scuola calcio" ;-)

In campo ci vanno i giocatori.I giocatori giocano in un certo modo.
Chi trae maggior beneficio IN EUROPA dall' incontro di questi 2 fattori è il Milan.

Per fortuna tu sei oggettivo Lino, e io non lo sono.Ma se ne sei convinto, io intanto ti dico sì e prendo appunti, perchè da te c'è sempre da imparare qualcosa (Intanto nel mio lettore Mp3 senza display ci sono i Negrita!)

cohoba ha detto...

a)Io non parlo solo di nomi - leggi bene - parlo di tasso di qualità e il Real Madrid di cui parli era un squadrone ma costruito male, pieno di doppioni. Comprate tante fighette, ma nessuno che fa il lavoro sporco.

b)Mentre un criterio di valutazione è sicuramente la tenuta nella stagione calcistica - come dici tu, vedi es. Udinese - e il Milan, rispetto a Inter o Chelsea ne esce sicuramente sconfitto, dato che ha iniziato a giocare e macinare punti da febbraio in su

c)attacco superiore, centrocampo alla pari, difesa superiore, PORTIERE superiore=======> l'inter è più forte del Milan, anche stavolta, non posso che darti ragione

d)Sul discorso di Berlusconi, si, è proprio quello il motivo ed è proprio ciò che intendevo io. Berlusconi non ha voluto ammettere che il Milan ha vinto perchè ha CAMBIATO GIOCO. Ha iniziato a giocare, all'italiana, difesa rocciosa, centrocampo più coperto e ripartenze, quasi tutte di Kaka per giunta. E PERCHE' LO HA DOVUTO FARE? perchè quest'anno il Milan non ha un organico, qualitativamente, sufficiente per supportare quel tipo di gioco che lo ha reso famoso. Leggi bene, please! E la prova di ciò che sto dicendo sarà i lvostro calciomercato. Se fosse come dici te, che siete tanto forti, non comprerete nessuno e invece, si parla già, di Buffon ed Eto'o..

e)La questione della mentalità europea è roba da italia 7 Gold: una minkiata colossale! Il fatto è che la Champions è un torneo che NON PREMIA la più forte, in questo è differente dal campionato. Dopo i gironi all'italiana, si iniziano una serie di 4 turni andata e ritorno abbastanza casuali. Dipende molto dallo stato di forma contingente della squadra che incontri. Dipende molto dal tuo stato di forma. Dipende dal fatto di giocare prima in trasferta e poi in casa: l'inter è uscita una volta con il Milan, con due pareggi, proprio per questo motivo

f) E anche la storia del Milan è la PIU' FORTE QUANDO GIOCA COME SA - che è un compromesso al ribasso rispetto al "In Europa il Milan è la + forte e i numeri sono lì che lo dimostrano quindi non sono d'accordo con te" del primo post è un compromesso al ribasso, non regge, perchè la stessa cosa vale anche per Inter, Barcellona e lo stesso Manchester, che se avesse giocato come SA - vedi 7 a 1 con la Roma - vi avrebbe aperto il culo.

Quindi godetevi la vittoria di una Coppa che avete STRAMERITATO, ma che avete vinto proprio per come è strutturata e non perchè siete i più forti.

Per quanto riguarda il fatto di dirti che non sei oggettivo - credevo di farti un piacere - se vuoi ti dico che non capisci un cazzo di calcio

ahahahahhah